Le nostre News

lifestyle1

ALIMENTAZIONE

Mangiare bene significa salute per i nostri denti.
La difesa più efficace, può nascere dal semplice cambiamento delle tue abitudini quotidiane, prime fra tutte l’alimentazione.
Anche l’abuso di alcool e il fumo, vizi dannosi per l’intero organismo, sono deleteri per la salute dentale, e andrebbero aboliti completamente.
I denti, così come le ossa, sono costituiti prevalentemente di calcio, ecco perché latte e derivati contribuiscono alla salute dentale. Inoltre, i latticini contenenti lattobacilli (yogurt, ecc) aiutano a preservare le mucose gengivali combattendo potenziali microrganismi patogeni.
È importante, però, lavarsi bene i denti dopo il consumo di tali cibi: il lattosio, come tutti gli zuccheri, e l’acido lattico possono avere effetti erosivi sullo smalto dentale.

Altrettanto importanti per la salute del cavo orale sono sali minerali di magnesio, zinco, ferro, manganese e selenio,vitamine C, E e fluoro, quest’ultimo indispensabile per il mantenimento dello smalto.

Frutta e verdura sono pieni di queste preziose sostanze, quindi via libera a ortaggi a foglia larga come bieta, spinaci e insalata, che aiutano a pulire la bocca, e sedano, carote, pomodori e rapanelli, che servono a eliminare la placca e a rinforzare lo smalto.

Anche i frutti di bosco sono ottimi alleati nella riduzione dei depositi di placca, grazie alla loro azione antibatterica.

Vegetali croccanti come mele, finocchi, e i già citati sedano e carote, oltre a frutta secca come mandorle, nocciole e noci favoriscono l’uso della dentatura ed eliminano i residui di cibo che potrebbero fermentare nel cavo orale.

OIL PULLING

È un’antica pratica della medicina Naturale Ayurvedica che risale a 5000 anni fa.
Questa pratica è oggi nota come coadiuvante nella prevenzione di disturbi alla bocca e ai denti, alitosi, sanguinamento gengivale e infiammazione delle mucose.
Dopo la quotidiana igiene orale, la pratica consiste nel prendere 1/2 cucchiai di olio e tenerlo in bocca gargarizzando bene in modo naturale enon troppo energico per un tempo che va dai 3 ai 10 minuti. Al termine espellere semplicemente l’olio e non risciacquare la bocca con acqua.
L’olio emolsionandosi con la saliva permette l’eliminazione dei batteri, e ricoprendo gengive e denti, ne inibisce l’aggregazione e la formazione della placca.
L’attività antibatterica dell’olio aiuta a migliorare quadri clinici come alitosi, e la sua proprietà anti- infiammatoria è coadiuvante nel trattamento di gengivite e parodontite.

Contatti

VICENZA

Viale Milano 53 – 36100 Vicenza

BASSANO DEL GRAPPA

Viale Passalacqua 10 – 36061 Bassano d. G. (VI)

Compila il form per avere maggiori informazioni

Dichiaro di aver letto l'informativa della privacy e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679